Emicrania, una nuova cura è disponibile negli ospedali italiani

Emicrania, una nuova cura è disponibile negli ospedali italiani

Emicrania, una nuova cura è disponibile negli ospedali italiani Esistono forti possibilità che chi soffre di emicrania possa presto guarire dalla patologia neurologica. A sostenerlo è Paolo Martelletti, direttore del Centro Regionale per le Cefalee dell’Università Sapienza presso l’Ospedale Sant’Andrea di Roma. La malattia, che colpisce circa 9 milioni di italiani in maggioranza donne, ha spesso ricadute pesanti sul mondo del lavoro, che a causa dell’emicrania ha fatto registrare il 14% di assenze totali. Le possibilità di guarigione “I pazienti con emicrania che soffrono di crisi con dolore pulsante, nausea, vomito, della durata anche di due o tre giorni e che devono stare obbligatoriamente al …

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l'assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani

Nel Mediterraneo 10 navi Ong: è ripreso l’assalto ai porti italiani M5s e Pd prontri a chiudere l’accordo. In agenda anche una nuova politica per l’accoglienza. E le ong tornano in mare e a puntare l’Italia. “Leggi e confini vanno rispettati”. Quando la nave “Eleonore” della ong Mission Lifeline decide di forzare il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane e fare rotta verso il porto di Pozzallo, Matteo Salvini reagisce con fermezza intimando un nuovo alt. “Se qualcuno pensa di fregarsene senza conseguenze ha sbagliato di grosso e ha sbagliato ministro”, intima il ministro dell’Interno promettendo di fare “di tutto per difendere l’Italia”. L’imbarcazione …

Alessandro Meluzzi ospite nel programma verità di Radio Studio 54 con Gheri Guido

Alessandro Meluzzi ospite nel programma verità di Radio Studio 54 con Gheri Guido

Alessandro Meluzzi ospite nel programma verità di Radio Studio 54 con Gheri Guido Ospite nel programma verità di Radio Studio 54 con Gheri Guido, si parla senza censure e con piena libertà della situazione italiana, delle recenti cronache nere e della crisi di governo. Alessandro Meluzzi (Napoli, 9 ottobre 1955) è uno psichiatra, criminologo e scrittore italiano. Ha sostenuto l’esistenza del piano Kalergi (sulla sostituzione etnica degli europei voluta dalle elite) e che papa Francesco fosse complice del piano: «Un Papa», ha detto in un’intervista, «che sta riducendo la dottrina cattolica all’idea che tutta l’Africa possa entrare in Europa come se questo dovesse riequilibrare le colpe del colonialismo occidentale». Disponibile sui …

Avvocato Carlo Taormina parla di procedure esecutive immobiliari e fallimentari

Avvocato Carlo Taormina parla di procedure esecutive immobiliari e fallimentari

Avvocato Carlo Taormina parla di procedure esecutive immobiliari e fallimentari 1. Le risulta avvocato che i giudici si scannano pur di prendersi le meglio procedure sia immobiliari che fallimentari ovvero quelle che hanno ingenti patrimoni? 2. Avvocato ci parla allora anche degli interessi dei magistrati di avvocati di notai ai beni immobili, insomma dei loro giochi sporchi? 3) La massa dei residui dei riparti poi che fine fanno ? insomma i soldi che avanzano dalle vendite che fine fanno? 4). I libretti di deposito giudiziario che fine fanno ? 5) Cosa ci dice Avvocato sulle cricche di avvocati, notai, commercialisti per …

Fatture false ed evasione fiscale: arrestato imprenditore Stefano Mugnaini

Fatture false ed evasione fiscale: arrestato imprenditore Stefano Mugnaini

Fatture false ed evasione fiscale: arrestato imprenditore Stefano Mugnaini Fatture false per 17 milioni di euro ed altri ‘stratagemmi contabili’ che gli hanno permesso di evadere 3 milioni di euro nel periodo 2012-2017. Per questa accusa nelle prime ore di questa mattina i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze e i Carabinieri hanno arrestato il noto imprenditore Stefano Mugnaini, finito ai domiciliari, titolare del Multicons, un consorzio di gestione di centri di accoglienza per migranti nella provincia di Firenze. Secondo l’accusa Mugnaini si avvaleva di numerose cooperative per arrivare alle false fatturazioni e così evitare il …

Chiantibanca, fine indagini, 19 coinvolti

Chiantibanca, fine indagini, 19 coinvolti

Chiantibanca, fine indagini, 19 coinvolti La procura di Firenze ha chiuso le indagini sulla Bcc Chiantibanca, scattate dopo un esposto presentato dall’organismo di vigilanza interno alla banca nel marzo del 2017. Gli indagati sono 19, tra cui il direttore generale, il presidente del cda, i membri del consiglio di amministrazione e tutto il collegio sindacale che erano in carica all’epoca dei fatti contestati, relativi al periodo 2015-2016. Coinvolti anche alcuni funzionari dell’istituto di credito. Nell’inchiesta si ipotizzano, per alcuni fatti specifici, i delitti di ostacolo all’esercizio delle funzioni di autorità pubbliche di vigilanza, nello specifico la Banca d’Italia, e di …